Se stai cercando il Monologo Silvia dalla serie L’amica Geniale sei nel posto giusto!
Leggi anche: Monologo Massimiliano dal film Il silenzio Grande


Trama L’amica Geniale

Elena e Lila sono diventate donne.

La vita le ha costrette a crescere in fretta. Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l’agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime.

Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto.

Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione.


Monologo L’amica Geniale

Silvia

Mi sento una madre incapace. Non so più cosa fare. Piange, piange. E non posso allattarlo tutta la notte. Non ce la faccio più. Tu sei bella, sei intelligente, sei tutto. Sarai una madre vera.
Non lo volevo. Ho nascosto a tutti di essere incinta, anche a me stessa. Intanto però il corpo si deformava, allora ho dovuto dirlo ai miei genitori. Abbiamo litigato, una scenata orrenda. E me ne sono andata di casa. Non volevo
ammettere che avevo escluso l’aborto solo per la paura fisica. Cercavo di convincermi che volevo il bambino per amore dell’uomo che mi aveva messa incinta. Lui mi aveva detto: “se tu lo vuoi, per amor tuo lo voglio anch’io”. In
quel momento parlava seriamente, non me lo sono inventato, non sono stupida.
Però, dopo qualche mese, di quell’amore non è rimasto niente, solo astio.
Sono rimasta sola prima del parto.
Quello stronzo non si è più visto. Sai com’è, lui è affascinante, le ragazze se lo contendono. Un maschio, a parte i momenti pazzi in cui lo ami e ti entra dentro, resta sempre fuori. Perciò, dopo, quando non lo ami più, ti dà fastidio anche solo pensare che una volta lo hai voluto.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *