Se stai cercando il Monologo Marla tratto dal film I care a lot sei nel posto giusto!
Leggi anche: Curiosità sul film Amazon A care a lot


I care a lot Trama

Marla Grayson è una truffatrice che si guadagna da vivere convincendo un giudice a nominare la sua tutela sugli anziani che vivono da soli, con il pretesto che non possono prendersi cura di se stessi. Ha una struttura organizzata che può contare sull’aiuto della fidanzata Fran e la dottoressa Karen Amos, che le segnala i casi e amplifica nei referti le loro patologie. Marla quindi colloca gli anziani in una struttura di residenza assistita e interrompe ogni contatto con il mondo esterno, vendendo le loro case e beni per il proprio profitto.

Marla riceve, un giorno, un suggerimento dalla dottoressa Amos, sull’ennesima paziente da poter sfruttare. La ricca anziana Jennifer Peterson, una pensionata single senza famiglia. Karen accompagna Marla in tribunale e testimonia falsamente che Jennifer non è in grado di prendersi cura di se stessa e il giudice nomina Marla come suo tutore. Marla quindi la trasferisce nella struttura di residenza assistita e scopre dei diamanti preziosi nella cassetta di sicurezza di Jennifer.


I care a lot Monologo

Marla

Guardatevi. Seduti lì. Credete di essere brave persone. Non siete brave persone. Fidatevi, non esistono brave persone. Una volta ero come voi. Pensavo che lavorare sodo e giocare lealmente, mi avrebbe portata al successo e alla felicità. Non è così. Il gioco leale è una presa in giro, inventata dai ricchi per far stare il resto di noi poveri. Io sono stata povera ma la cosa non faceva per me. Perché ci sono due tipi di persone a questo mondo: le persone che prendono e quelle a cui viene preso. I predatori e le prede. I leoni e gli agnelli. Mi chiamo Marla Grayson e non sono un agnello. Io, sono una cazzo di leonessa.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *