Se stai cercando il Monologo Korra tratto da La leggenda di Korra sei nel posto giusto!
Leggi anche: Monologo iniziale della serie La leggenda di Korra


La leggenda di korra trama

Korra è una ragazza di 17 anni proveniente dalla Tribù dell’Acqua del Sud. Ha già appreso le tecniche del dominio dell’Acqua, della Terra e del Fuoco, ma deve completare l’addestramento da Avatar imparando il dominio dell’Aria, che le sarà insegnato da Tenzin, il figlio di Aang e Katara. Per far ciò, Korra, seguirà Tenzin a Città della Repubblica, fondata dal precedente Avatar, Aang, e dal Signore del Fuoco, Zuko, dove dominatori e non-dominatori vivono in pace. Durante la sua permanenza in città, Korra conosce Mako e Bolin, due fratelli orfani che lottano nel campionato di dominio sportivo: Mako domina il Fuoco mentre Bolin la Terra.

Korra si innamorerà di Mako, ma tra loro si inserirà Asami Sato, la figlia del più potente industriale di Città della Repubblica, che li aiuterà nella lotta contro il subdolo Amon. L’ambizioso politico Tarrlok arruola Korra per combattere una rivolta di non-dominatori, i Paritari, comandati da Amon, intenzionato ad instaurare con la forza la “parità” privando del loro dominio tutti i dominatori. Korra e i suoi amici, aiutati dal capo della polizia Lin Beifong e dal generale delle Forze Unite Iroh, smascherano Amon come dominatore del sangue e fratello di Tarrlok, ponendo fine al colpo di Stato dei Paritari. L’incontro spirituale con il suo predecessore Aang consente a Korra di realizzare i suoi poteri e di ripristinare le capacità di dominio delle vittime di Amon.


Korra Monologo

Korra

La guerra tra le Tribù dell’Acqua è finita. Unalaq è stato sconfitto e la flotta del Nord sta tornando a casa. Le Tribù dell’Acqua saranno sempre alleate, ma la Tribù del Sud da adesso è indipendente, e il consiglio degli anziani del sud ha eletto mio padre, Tonraq, come vostro nuovo capo! Ho capito che anche se dobbiamo imparare da coloro che ci hanno preceduto, dobbiamo anche creare il nostro stesso destino. Ed è proprio per questo motivo che ho deciso di lasciare i portali aperti. Da oggi in poi gli umani potranno entrare fisicamente nel Mondo degli spiriti, e gli spiriti saranno liberi di vivere per il nostro mondo. Non sarò più io il ponte. Gli umani e gli spiriti devono imparare a vivere insieme. Il mio compito sarà sempre quello di usare la luce di Raava per guidare il mondo verso la pace e l’equilibrio. La convergenza armonica ha causato un cambiamento nell’energia del mondo. Riesco a percepirlo. Niente sarà più come prima. Sta per iniziare una nuova era.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *