Copertina primo film di spider-man

Se stai cercando il monologo di Peter Parker tratto dal film “Spider-Man” sei nel posto giusto.


Trama Spider-Man

Peter Parker è un giovane e goffo liceale che fa una vita tranquilla: lavora nel giornale della scuola come fotografo ed è innamorato di Mary Jane Watson, la vicina di casa. Rimasto orfano da bambino, vive con i suoi zii Ben e May a New York.
Durante una gita scolastica, il ragazzo viene morso da un ragno geneticamente modificato, che gli trasferisce tutte le sue caratteristiche. Peter inizia così a sfruttare le sue nuove doti – forza, velocità e agilità straordinarie – per vincere dei combattimenti clandestini.
Intanto, il suo amico Harry vive un rapporto complicato con il padre, lo scienziato Norman Osborn. Quest’ultimo, proprietario della “Oscorp Corporation”, si sottopone alla somministrazione di un gas sperimentale che ne aumenta le capacità fisiche, ma purtroppo lo rende anche pazzo.

i tre attori protagonisti di spider-man

Monologo Spider-Man

Chi sono? Sicuri di volerlo sapere? La storia della mia vita non è per i deboli di cuore. Se qualcuno ha detto che era una bella favoletta, se qualcuno vi ha raccontato che ero solo un tizio normale senza una preoccupazione al mondo, quel qualcuno ha mentito. Ma ve l’assicuro, questa, come qualsiasi storia che valga il racconto, è a proposito di una ragazza. Questa ragazza. La ragazza della porta accanto: Mary Jane Watson. La donna che ho amato fin da prima di cominciare ad apprezzare le ragazze. Vorrei potervi dire che sono io quello accanto a lei.

Peter Parker

Grazie per aver letto l’articolo sul monologo di Peter Parker tratto dal film “Spider-Man”.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *