Se stai cercando il Monologo di Gloria dal film Barbie sei nell’articolo giusto!
Leggi anche: Migliori 6 Frasi dal film Tartarughe Ninja – Caos mutante


Trama Barbie

Barbie stereotipo e una vasta gamma di altre Barbie vivono a Barbieland, una società matriarcale in cui tutte le donne sono sicure di sé, autonome e di successo.

Mentre le loro controparti Ken trascorrono le loro giornate impegnandosi in attività ricreative in spiaggia, le Barbie ricoprono tutte le posizioni lavorative importanti come medici, avvocati e politici.

Ken è felice solo quando è con Barbie e cerca un rapporto più stretto, ma Barbie lo respinge preferendo l’indipendenza e le serate tra amiche. Durante un ballo ad una festa, Barbie inizia a preoccuparsi improvvisamente della sua morte.

Il giorno dopo, scopre di non poter più completare la sua solita routine, che i suoi piedi si sono appiattiti (ciò è intollerabile per le Barbie, i cui talloni non poggiano a terra) e che ha la cellulite. Barbie stramba, un’emarginata saggia ma sfigurata, le dice che per curare la sue afflizioni, dovrà viaggiare nel mondo reale e trovare la bambina che gioca con lei.

Sulla strada per il mondo reale, Barbie trova Ken nascosto nella sua decappottabile e con riluttanza gli permette di unirsi a lei.


Monologo Barbie

Gloria

È letteralmente impossibile essere una donna. Sei talmente bella e intelligente e mi uccide il fatto che non pensi di essere abbastanza. Dobbiamo essere sempre straordinarie, ma in qualche modo, finiamo sempre per sbagliare.
Devi essere magra, ma non troppo. E non si può mai dire di voler essere magri. Devi dire che vuoi essere sana, ma allo stesso tempo devi essere magra. Devi avere soldi, ma non puoi chiedere soldi perché è volgare. Devi essere un capo, ma non puoi essere cattiva. Devi comandare, ma non puoi schiacciare le idee degli altri. Devi amare l’essere madre, ma non parlare dei tuoi figli per tutto il dannatissimo tempo. Devi essere una donna in carriera, ma anche preoccuparti sempre degli altri. Devi rispondere del comportamento sbagliato degli uomini, il che è assurdo, ma se lo fai notare, vieni accusata di essere una che si lamenta. Dovresti rimanere bella per gli uomini, ma non così bella da tentarli troppo o da minacciare le altre donne, perché dovresti far parte della sorellanza.
Ma devi sempre distinguerti dagli altri ed essere sempre grata. Senza dimenticare che il sistema è truccato. Quindi, trova un modo per farlo notare, ma essendone sempre grata. Non devi mai invecchiare, mai essere maleducata, mai metterti in mostra, mai essere egoista, mai cadere, mai fallire, mai mostrare paura, mai uscire dalle righe.
È troppo difficile! È troppo contraddittorio e nessuno ti dà una medaglia o ti ringrazia! E poi si scopre che non solo stai sbagliando tutto, ma che è anche colpa tua. Sono così stanca di vedere me stessa e ogni altra donna che si distrugge per piacere alla gente. E se tutto questo vale anche per una bambola che rappresenta le donne, allora non so nemmeno io cosa dire.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *