Se stai cercando il Monologo di Aquaman tratto dal film “Aquaman” sei nel posto giusto!
Leggi anche questo articolo: Monologo Teschio Rosso del film “Captain America – Il Primo Vendicatore”
Oppure questo qui: Monologo di Sherlock tratto dalla serie “Sherlock”


Trama del film Aquaman

Nel 1985, ad Amnesty Bay, nel Maine, il guardiano del faro Thomas Curry incontra una donna che si fa chiamare Atlanna. Quest’ultima è la regina di Atlantide, e ne è sfuggita per evitare di sposarsi con Barox, futuro re di Atlantide. Thomas e Atlanna si innamorano, si sposano e danno alla luce un figlio, Arthur Curry. Un giorno i tre vengono attaccati dalle guardie di Atlantide, che vogliono portare via Atlanna. Dopo lo scontro, da cui escono vincenti, Atlanna è costretta a scappare, lasciando Arthur nelle mani di Thomas e lasciando che sia lui a prendersene cura.


Monologo Aquaman

Aquaman

Jules Verne ha scritto: “Mettete due navi in mare aperto senza vento né marea e si incontreranno.” Così si incontrarono i miei.
Come due navi destinate a unirsi. Erano di mondi diversi. Ma la vita, come il mare, trova il modo di unire le persone. Era fuggita da un matrimonio combinato. Lasciando tutto il suo mondo.
Ma con mio padre, al faro, trovò qualcosa di inaspettato. E mio padre… trovò l’amore della sua vita.
Ma la memoria di Atlantide è lunga… E il re non volle lasciarla andare. I loro mondi non erano fatti per unirsi e io ero nato da un amore che non doveva essere.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *