Se stai cercando il Monologo Anna dal film La donna alla finestra sei nel posto giusto!
Leggi anche: Monologo Giovanni Falcone dal film Il capo dei capi


Trama La donna alla finestra

La psicologa Anna Fox da tempo soffre di agorafobia e trascorre le sue giornate chiusa nella sua casa di New York, interagendo solamente online. Un giorno, mentre spia i vicini dall’altra parte della strada, assiste ad un brutale crimine e da quel momento la sua vita non sarà più la stessa.


Monologo La donna alla finestra

Anna

Sono Anna Fox. Oggi è Lunedì 6 Novembre. Sto facendo questo video per esprimere le mie ultime volontà.
Randy Turo è un avvocato. Ha un testamento scritto che Ed e io abbiamo fatto insieme. Dopo la nascita di Olivia. E non ho intenzione di fare alcun cambiamento super significativo…super…ma che cazzo dico?
Il motivo per cui lo sto facendo è perché non ci sia alcuna confusione sulla mia facoltà mentale. Il mio stato mentale. Io in particolare voglio accertarmi che sappiate che David Winters non ha nulla a che fare con la mia morte, anzi, sto aspettando che venga…che venga a prendere le sue cose per poter…per farla finita. Per farla finita. Spero solo di poter essere perdonata. Spero davvero di poter essere perdonata. Voglio tornare indietro. Voglio rifare tutto da capo. Voglio fare le cose in modo diverso. E non posso. E non posso. Non posso!


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *