Se stai cercando le Migliori Frasi e Citazioni del film “Joker” sei nel posto giusto!
Leggi anche: Il monologo di Joker tratto dal film “Il Cavaliere Oscuro”


Trama Joker

Arthur Fleck è un individuo profondamente alienato che, nella Gotham City del 1981 sempre più preda del degrado e della disuguaglianza sociale, vive con l’anziana madre Penny in un appartamento dei bassifondi. Oltre ad essere depresso, l’uomo soffre di un raro disturbo (simile alla sindrome pseudobulbare) che gli provoca improvvisi e incontrollabili attacchi di risate, specie in momenti di forte tensione. Il suo sogno è diventare un cabarettista come il suo idolo, il presentatore televisivo Murray Franklin, ma la mancanza del talento necessario lo costringe a guadagnarsi da vivere come clown. La sua squallida routine è risollevata solo dalle fugaci visioni di Sophie Dumond, la vicina di casa di cui si è invaghito dopo che lei gli ha rivolto una parola gentile in ascensore.


Frasi Joker

Frasi Arthur Fleck

Arthur Fleck

Ho sempre pensato alla mia vita come a una tragedia. Adesso vedo che è una commedia.

Arthur Fleck

La parte peggiore di avere una malattia mentale è che le persone si aspettano che ti comporti come se non l’avessi.

Arthur Fleck

Per tutta la vita non ho mai saputo se esistevo veramente, ma esisto. E le persone iniziano a notarlo.

Arthur Fleck

Penso di averle detto che mi piacerebbe fare il comico.

Arthur Fleck

Ho avuto una brutta giornata.
Frasi Thomas Wayne

Thomas Wayne

è divertente? Per me non lo è.

Thomas Wayne

Gotham si è persa. Che razza di vigliacco può fare questo a sangue freddo? Uno che si nasconde dietro a una maschera.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *