Se stai cercando le Migliori Frasi e Citazioni del film Il cattivo poeta sei nel posto giusto!
Leggi anche: Migliori Frasi del film come un gatto in tangenziale


Il cattivo poeta Trama

1936. Il giovane bresciano Giovanni Comini, convinto sostenitore del Partito fascista, viene promosso federale. Poco dopo la sua nomina, a motivo della sua predisposizione alla poesia, Achille Starace gli affiderà una missione cruciale: dovrà entrare nelle grazie del grande poeta Gabriele d’Annunzio e spiarlo per conto del regime. Il poeta è oramai insofferente da tempo al fascismo, e poiché una nuova guerra è ormai considerata alle porte, Starace teme che se una persona di tale popolarità si esprimesse a sfavore dell’alleanza fra Mussolini e Hitler, la fiducia popolare sarebbe messa a repentaglio.


Il cattivo poeta Frasi

Frasi Gabriele D’Annunzio

Gabriele D’Annunzio

Non sapevamo quel che eravamo, non sapevamo quel che volevamo… Ed ecco che sappiamo quel che siamo e quel che vogliamo.

Gabriele D’Annunzio

Sono tempi dal cielo chiuso.

Gabriele D’Annunzio

Quel che oggi sembra grandezza non è che prepotenza.

Gabriele D’Annunzio

Raccontagli che una volta D’Annunzio s’è portato a casa una fruttivendola della zona, le ha chiesto di stendersi nuda sul pianoforte, si è messo a quattro zampe e ha cominciato a inseguire la fruttivendola.

Gabriele D’Annunzio

Di ogni idea bella se ne realizza sempre una versione più cupa.

Gabriele D’Annunzio

So benissimo di essere spiato, controllato.

Frasi Achille Starace

Achille Starace

D’Annunzio è come un dente guasto. O lo si ricopre d’oro o lo si estirpa.

Frasi Giovanni Comini

Giovanni Comini

Questa è la fine di tutto.

Giovanni Comini

Pare che presto ci sarà la guerra.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *