Se stai cercando il Dialogo tra Cindy e Jeanette dalla serie Cruel Summer sei nel posto giusto!
Leggi anche: Migliori Frasi e Citazioni del film Illusioni perdute


Trama Cruel Summer

La storia è ambientata nell’immaginaria città di Skylin, in Texas; ogni episodio si concentra sullo stesso giorno con l’alternarsi di tre anni differenti, il 1993, il 1994 e il 1995.

La serie segue due adolescenti: Kate Wallis, una ragazza popolare amata da tutti, e la timida e introversa Jeanette Turner.

Nel 1993 Kate scompare per mano del nuovo vice preside Martin Harris, e Jeanette prende il sopravvento su quella che era la sua vita.

Kate viene ritrovata viva un anno dopo e accusa Jeanette di aver assistito al suo rapimento senza dire nulla, rendendola la persona più disprezzata d’America.

Mediante vari salti temporali viene ricostruita la vicenda attraverso le famiglie, amicizie e relazioni delle due ragazze, alternando i punti di vista tra loro due.


Dialogo Cruel Summer

CINDY
L’ho comprata per te a Parigi. Dimmi, ti piace?
JEANETTE
Tu facevi shopping a Parigi mentre io marcivo qui a Skylin?
CINDY
Ero lì per lavoro. Magari un giorno potremmo andarci insieme.
JEANETTE
Ho un sacco di cose da fare, devo andarmene. Se hai qualcosa da dire, dilla.
CINDY
Sì. Derek mi ha detto che hai abbandonato la scuola. Jeanette, com’è potuto succedere?
JEANETTE
Sfuggono le cose, quando abbandoni la famiglia, vero Cindy?
CINDY
Chiamami “mamma”.
JEANETTE
Ti chiamo come voglio, se non vuoi che mi alzi e me ne vada.
CINDY
Sei ancora arrabbiata con me?
JEANETTE
Arrabbiata? Ero arrabbiata quando hai fatto le valigie e te ne sei andata senza neanche avvisarci. O quando mi obbligavi a vederti perché la sentenza della separazione lo aveva stabilito.
CINDY
Tu mi odi, vero?
JEANETTE
No.
CINDY
Grazie a Dio.
Voglio che tu rifletta sulla causa che hai intentato a Kate.
JEANETTE
In che senso?
CINDY
So che non vuoi ascoltare i miei consigli e so anche molto bene che sei arrabbiata con il mondo, ma quando un giorno ripenserai a tutto questo, come ti sentirai per aver fatto causa a una vittima di rapimento?
JEANETTE
Incredibile. Sei come sempre dalla parte dei Wallis?
CINDY
No! È che non voglio che tu abbia dei rimpianti. Questa causa non ti porterà alcun beneficio, di nessun tipo. Lo so che è una realtà difficile da accettare, ma tuo padre non ti dice mai come stanno le cose.
JEANETTE
Adesso basta. Non devi dire una sola parola contro di lui. Neanche una. Non è perfetto, lo so. Ma mi è rimasto vicino.


Grazie per aver letto l’articolo: clicca qui per leggerne altri!


In questo video sono riassunte le trame dei miei Fumetti e Libri, clicca se sei curioso!

Seguici anche su YT.

.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *