Se stai cercando delle curiosità extra sul film “the Wolf of Wall Street” sei nel posto giusto.


TRAMA the Wolf of Wall Street

Jordan Belfort inizia la sua carriera come apprendista broker a Wall Street sotto la guida dell’eccentrico Mark Hanna, che lo introduce a uno stile di vita esagerato, basato sul sesso e sull’assunzione di droghe di ogni tipo. Jordan, che impara anche a compiere azioni disoneste che gli consentono di guadagnare molti soldi, ben presto ottiene la licenza di broker. Il giorno stesso della sua assunzione si verifica un improvviso crollo della borsa, il cosiddetto “lunedì nero”, evento che causerà addirittura il fallimento della storica L.F. Rothschild. Pertanto l’ azienda in cui lavora è costretta a chiudere.

Con l’aiuto della moglie trova lavoro in un modesto call center che si occupa della vendita di penny-stocks, azioni di compagnie dalla capitalizzazione di mercato molto modesta, che però trattano a spread molto più elevati rispetto al liquido mercato a cui Jordan era abituato, caratteristica che gli permette di riuscire a ottenere fino al 50% dei ricavi sulle commissioni delle azioni che riesce a vendere. Jordan riesce ben presto a tornare in carreggiata, e a riprendere la sua carriera di broker, guadagnando sempre di più.


Curiosità The Wolf of Wall Street
  • Il film, secondo Guinness World Record, detiene il record di parolacce dette. Infatti se ne possono contare 681 con una media di 4 al minuto.
  • E’ il film di Martin Scorsese più redditizio, con un guadagno di 390 milioni di dollari.
  • Lo stipendio di Leonardo DiCaprio è di 25 milioni di dollari.
  • Il film, nel 2014, ha ricevuto 20 milioni di download illegali del mondo.
  • Jonah Hill è finito in ospedale dopo aver sniffato troppa droga finta durante le riprese del film.
  • Il vero Wolf of Wall Street, Jordan Belfort, fa un cammeo alla fine del film presentando il personaggio di DiCaprio.

Grazie per aver letto l’artico: clicca qui per leggerne altri.

Di FeM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *